OPERAZIONE 00 SECCO: MISSIONE COMPIUTA!

PREMIAZIONE

SELARGIUS, 20 Maggio 2020 – Grande successo per la giornata conclusiva di premiazione del progetto didattico di sensibilizzazione al riciclo e alla raccolta differenziata promosso, per l’anno scolastico 2019/2020 dai Comuni di Monserrato e Sinnai e Campidano Ambiente, “OPERAZIONE 00SECCO: Licenza di riciclo”, svoltasi online. 

Le scuole che avevano aderito al progetto, nonostante il difficile ed inaspettato momento dettato dall’emergenza COVID-19 non hanno, infatti, interrotto i lavori iniziati intorno al progetto ambientale e per dare merito e seguito a questo impegno encomiabile e all’entusiasmo dimostrato dagli alunni, Campidano Ambiente ed i Comuni di Monserrato e Sinnai hanno deciso di organizzare una giornata di premiazione online e celebrare così, tutti insieme, lo straordinario lavoro svolto da alunni ed insegnanti.

Questa nuova modalità di premiazione vuole testimoniare del fatto che Campidano Ambiente si è mossa fin da subito per trovare soluzioni alternative, che potessero adattarsi a questa fase difficile della nostra quotidianità e per portare a conclusione un progetto, quello didattico, da sempre al centro della programmazione e della mission aziendale.

Il progetto “OPERAZIONE 00SECCO: Licenza di Riciclo!” ha previsto nelle scuole un’attività di miglioramento della raccolta differenziata attraverso il controllo ed il monitoraggio del rifiuto secco residuo, per accrescere la conoscenza di questa particolare frazione merceologica, al fine di ottimizzare la qualità del riciclo non solo a scuola, ma anche a casa, giacché come ben sappiamo gli alunni sono un importante veicolo per la trasmissione dei messaggi alle famiglie.

Al fine di rendere più accattivante e interessante l’esperienza, il progetto si è ispirato al mondo dell’Agente 007, da cui appunto il titolo “OPERAZIONE 00SECCO: Licenza di Riciclo!”. Gli alunni, in questi mesi, sono diventati dei veri e propri agenti ecologici in missione per ridurre a scuola e a casa la quantità di rifiuto secco residuo prodotto e controllare che in classe, come in famiglia, vengano rispettate le buone regole di riciclo e raccolta differenziata. Inoltre, i ragazzi che hanno aderito al progetto, hanno dato libero sfogo alla loro fantasia e creatività realizzando originali opere d’arte su queste tematiche.

Presente, oltre alle scuole Primarie “Capo d’Orso”, “San Gavino” e “P.zza Scuole” e Infanzia “Capo d’Orso”, l’AD di Campidano Ambiente Carlo Lolliri.

«Un ringraziamento speciale – commenta l’AD Lolliri - va a tutti i nostri dipendenti che in questo periodo particolare hanno dimostrato il massimo impegno e non si sono mai fermati, che hanno svolto con determinazione un lavoro che nessuno vede, ma che è necessario per sopravvivere per il bene dei territori dove lavorano».

Le scuole vincitrici hanno ricevuto come premio da parte di Campidano Ambiente un assegno intestato alla scuola da utilizzare per l’acquisto di materiale didattico o di un gelato da mangiare insieme quando si rincontreranno a Settembre.



La raccolta differenziata si impara tra i banchi di scuola!
Trasparenza del servizio di gestione dei rifiuti urbani
Decreto Legislativo n.33
Guida interattiva alla raccolta differenziata.